MESTRINO DE MESA J. ,8HUEBER L. 5, RAGO A. 5, SALVATO M. 7, BIANCO N. 8, CAMMISA M. 3, BARBIERO J. N.E., FRASSON M. 17, GUERRA G. 4, Coach: LIBERALOTTO A. Assistant Coach: FIORIN L.

PRO PACE CRM MORTISE LUCCIOLA M. 11, TOGNON F. 8, DAMO G. 20, PAGLIARI M 4, SCATTOLIN E. 10, RIGONI L. 0, GARBO I. 2, SCHIAVON G. 2, GALESSO E. 0, ALLEGRO S. 0, MARETTO D. 6, LONGHIN S. 0, Coach: LISSANDRON A. Assistant Coach: MENEGAZZO L.

ARBITRI: NICOLE’ L. (PD); GIORGI L. (VE)

Dopo più di un mese e mezzo di sosta ed il rinvio della partita casalinga contro il Solesino, per l’impennata della della diffusione pandemica, la Kings Service Mestrino, con numerose assenze, riprende l’attività agonistica del campionato regionale di serie D sul parquet della Pro Pace Padova. L’incontro nel primo quarto risultava equilibrato con gli ospiti che chiudevano con due punti avanti (15 – 17).  Grazie a buone percentuali nelle soluzioni dall’arco, la Pro Pace si aggiudicava la seconda frazione con un parziale di 10 punti (23 – 13) andando all’intervallo in vantaggio di 8 unità. Al rientro in campo, il vantaggio si consolidava chiudendo la frazione con un parziale di + 3 (14 – 11), toccando anche il massimo vantaggio temporaneo di 13 punti. Nell’ultimo quarto la Kings Service, nonostante le ridotte rotazioni e il dispendio fisico, mostrava carattere, reagendo quasi rabbiosamente chiudendo alla sirena con un parziale di + 5, fissando il punteggio finale sotto di 6 punti (63 – 57).  Prossimo incontro del Mestrino, tra le mura amiche sabato 19 p.v. contro il Vigodarzere.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.