PALLACANESTRO MESTRINO-NUOVO BASKET ROVIGO 67-71

stagione 2021-2022

PALLACANESTRO MESTRINO-NUOVO BASKET ROVIGO 67-71

PALLACANESTRO MESTRINO: Frasson M. 15, Bergamin D. 11, Rago A. 10, De Mesa J. 8, Mezzalira M. 7, Hueber L. 6, Bianco N. (K) 4, Guerra G. 4, Cammisa M. 2, Sirimarco N. ne. All.re: Liberalotto.

NUOVO BASKET ROVIGO: Guarini R. 21, Caselli A. 19, Pusinanti D. 11, Tiberio F. 6, Bertocco M. 5, Demartini M. 4, Capetta A. 3, Beccari A. 2, Roversi A., Agujaro A. ne, Altafin G. ne, Mouna Manyaka M. ne. All.re: Ventura.

NOTE – Fallo tecnico a Hueber (Mestrino).

Il Nuovo Basket Rovigo si aggiudica lo scontro al vertice in casa della Kings Service Mestrino, dopo una partita punto a punto con continui sorpassi, decisa nell’ultimo giro di lancette. Il primo quarto, con le squadre che mostrano particolare efficacia nella fase offensiva e minore intensità difensiva, si chiudeva con il Rovigo avanti di quattro lunghezze (19 -23). La seconda frazione, sempre in equilibrio vede un avvicinamento della Kings Service che si aggiudica il quarto con un vantaggio di due lunghezze (20 – 18), fissando il punteggio nell’intervallo lungo sul 39 – 41. Al ritorno in campo i padroni di casa alzano l’intensità difensiva, chiudendo il parziale con 3 punti di vantaggio (14 – 11) e al comando di una sola lunghezza (53 – 52). Nell’ultima e decisiva frazione le squadre si equivalevano sostanzialmente giocandosela punto a punto, fino ad un minuto dal termine, allorquando, avanti di una sola lunghezza, il Nuovo Basket Rovigo concludeva efficacemente un attacco al ferro, ma palesemente dopo la sirena dei 24 secondi, convalidato da uno dei due arbitri. Il clamoroso errore arbitrale porterà gli ospiti avanti di tre punti e condizionerà psicologicamente la Kings Service, che subirà nella successiva fase offensiva un tecnico fischiato ad Hueber, con il tiro libero realizzato al quale si aggiungevano altri due punti sul possesso. L’ultima azione a disposizione del Mestrino serviva inutilmente ad accorciare il gap, chiudendo la frazione a – 5 (14 – 19) e sotto di quattro punti nel risultato finale (67 – 71).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *