BASKET CITTADELLA-PALLACANESTRO MESTRINO 44-80

stagione 2021-2022

BASKET CITTADELLA-PALLACANESTRO MESTRINO 44-80

BASKET CITTADELLA: Dainese G. 22, Corredig N. 9, Cocchi F. 3, Gonzo G. 3, Mantovan J. 3, Brigato M. 2, Rossato N. 2, Securo A., Lorenzin F., Passuello M., Passuello P.. All.re: Piotto.

TL: 7/14, T2P: 8, T3P: 7

PALLACANESTRO MESTRINO: Bergamin D. 19, Mezzalira M. 14, Hueber L. 14, Frasson M. 14, Bianco N. (K) 10, Bischetti G. 8, Salvato M. 1, Sirimarco N., Rago A., Cammisa M. ne. All.re: Liberalotto.

TL: 6/10, T2P: 34, T3P: 2

NOTE – Tiri da 3 punti: Basket Cittadella (Bergamin 5, Bianco 2), Pallacanestro Mestrino (Corredig, Gonzo).

1o arbitro: Cavedon Luca Sr di Marano Vicentino (VI)

Prosegue la marcia della Kings Service Mestrino che timbra il quinto successo consecutivo, mantenendo il punteggio pieno in classifica dopo la trasferta contro la Zurlo Cittadella, contro la quale si impone con un largo margine. Eppure la partenza degli ospiti non era delle più sciolti: in particolare nei primi cinque minuti il Mestrino appariva contratto, consentendo agli avversari di rispondere colpo su colpo per mezza frazione. Con il passare dei minuti, i meccanismi offensivi iniziavano agirare nel verso giusto, con una difesa ancora da registrare. Alla prima sirena il punteggio esprimeva equilibrio con gli ospiti avanti di due punti (12 – 14). La seconda frazione vedeva la Kings molto piu reattiva prevalentemente in fase offensiva, allungando il gap parziale all’intervallo lungo di 13 punti (27 – 40).
Il secondo tempo risultava il migliore giocato dalla Kings, che raggiungeva una maggiore concentrazione in difesa, ma con combinaioni offensive gradevoli e di buon livello per cui la terza frazione vedeva i mestrinesi avanti di 12 punti nella frazione (37 – 62). L’ultimo quarto vedeva gli ospiti in controllo degli avversari, non abbassando la concentrazione sulla fase difensiva e non disdegnando affondi moto efficaci cjudendo il paziele avanti di 9 lunghezze e chiudendo il match vincenti 80 – 44.
Nota particolare per il giocatore della Kings Service, Denis Bergamin, rientrato dopo due mesi circa, nel corso del quale una noiosissima tachiaritmia non gli consentiva la pratica sportiva ai livelli agonistici e che, sottoposto ad intervento di ablazione trancatetere endocardico, vedeva risolta la problematica, ripagando la società e compagni al rientro com una ottima prestazione e 19 punti, grazie a 5 triple. Il prossimo turno vede l’incontro al vertice tra la Kings Service Mestrino e il Basket Rovigo in casa dei padovani.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *