KINGS SERVICE MESTRINO 66 – KIALAB ARACELI VICENZA 60

Nell’anticipo infrasettimanale dell’undicesima giornata prosegue la serie positiva della Kings Service Mestrino che ha la meglio sulla Kialab Araceli Vicenza dopo una partita intensa e sempre aperta ed incerta. La partenza dei vicentini era bruciante con un allungo anche di 10 punti dei vicentini nella metà della frazione; ma il merito dei ragazzi della Kings Service era quello di non disunirsi, prendendo progressivamente le misure, recuperando progressivamente il gap, fino ad impattare alla prima sirena (23 – 23).  Anche il secondo quarto risultava equilibrato con una prevalenza delle fasi offensive da entrambi le parti sulle difese, soprattutto per l’eccessiva libertà di conclusione da parte dei cecchini dall’arco. Le squadre rientravano negli spogliatoi con un parziale che mostrava una sola lunghezza di vantaggio a favore del Mestrino (22 – 21). Al rientro il tasso tecnico della partita scendeva visibilmente con molti errori nel possesso e nelle conclusioni da parte delle contendenti, complice, forse, un calo fisico ed una perdita di lucidità. Sbagliava meno la squadra di Cogo che alzava notevolmente i ritmi di difesa, sterilizzando le iniziative offensive degli ospiti ai quali lasciava solo 6 punti, chiudendo il terzo tempo con un parziale di + 8 (14 – 6). La saga degli errori proseguiva anche nell’ultima frazione, ma nei primi sette minuti era il Mestrino che pagava pegno, realizzando appena 4 punti. I vicentini si portavano anche a – 3, ma la maggiore tenuta fisica dei padroni di casa induceva al fallo spesso l’Araceli, che capitolava nel finale per le realizzazioni, non sempre impeccabili ma vitali, dalla lunetta con un parziale a favore degli ospiti (7 – 10), insufficiente per l’acquisizione dell’intera posta.
Nell’Araceli molto bene Panozzo e Zaccaria, autori nell’ultimo quarto di un tentativo di rimonta che metteva i padovani in difficoltà, buona la prestazione di Forner. Nella Kings Service buona la prestazione di Bergamin, quest’anno anche molto costante ma brillava la stella di Salvato, ancora assillato dagli esiti di un infortunio, ma vero metronomo e uomo d’ordine della fase offensiva della propria squadra. Menzione per il giovane Girotto, prezioso nei momenti difficili, nelle soluzioni dall’arco con quel mix di abilità e sana incoscienza, tipico dell’under di qualità.  Ultimo impegno prima della sosta natalizia, la trasferta di Schio, mantenendo la concentrazione e lo spirito combattivo mostrato anche questa sera.

PRIMO QUARTO   23 * 23,   – SECONDO QUARTO 22 * 21,   – TERZO QUARTO 14 * 6,   – QUARTO QUARTO 7 * 10,   – FINALE 66 – 60
MESTRINO  –   BERGAMIN D. 16,   GIROTTO G. 6,   DE MESA J. 5,   RUSSO F. 6,   MERLINI N. 0,   DALLA LIBERA A. 0,   RAGO A. 4,   SALVATO M. 15,   BIANCO N.     (K) 7,   CAPPELLARI M. 5,  GARON M. 2,  FABIAN L. 0  –    Coach:  COGO E.
KIALAB ARACELI VICENZA  –   PANOZZO A. 15,   FARDIN F. 0,   ANDRIOLO D. 2,   ZACCARIA A. 14,   CASTELLO F. 0,    TONIATO C. 5,   FORNER S. 12,   FRANCO N. 0,   CARRETTIERO A. 0,   BAUCKE S. 0,    DELGADO DO SANTOS D. 4,   TURCATO A. 8  –     Coach:  MALIZIA P.
MESTRINO   T.L.:  17/27    T2p: 14    T3p: 7
KIALAB ARACELI VICENZA   T.L.:   5/6    T2p: 17    T3p: 7
ARBITRI: ALLEGRO D. (PD); BONETTO E. (PD)

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *