PRO PACE CRM MORTISE 60 – KINGS SERVICE MESTRINO 77

KINGS MESTRINO SUL PARQUET DI MORTISE IN UN DERBY PARTITO IN MALE PER I RAGAZZI DI COACH COGO

Dalla palla a due si sviluppavano i primi 10 minuti della prima frazione nei quali gli ospiti erano contratti e poco mobili, con la Pro Pace che manovrava in attacco con ottima velocità e disinvoltura, aprendo la difesa avversaria agevolmente e ripiegando con una zona che aveva vita facile sugli avversari. La frazione mostrava in termini numerici il tema dell’avvio dell’incontro, 26 a 10 per la Pro Pace e un Mestrino stordito. Dopo la sfuriata in panchina del coach e la consapevolezza di non poter proseguire su quei ritmi, il rientro in campo evidenziava un’altra squadra: difesa ad uomo asfissiante, sterilizzazione dei rifornimenti per gli uomini chiave con una manovra offensiva che riusciva ad avere la meglio sulla difesa a zona avversaria con soluzioni dall’arco e manovra che spesso metteva in condizione i giocatori del Mestrino di raccogliere punti dal pitturato e dalla lunetta. Il parziale del quarto ribaltava il profilo del match, 12 – 24, mandando le squadre negli spogliatoio con i padroni di casa avanti di soli quattro punti (38 – 34).

Al rientro delle squadre in campo il mestrino prendeva in mano le redini dell’incontro e progressivamente allungava, chiudendo la frazione 10 – 18, concedendo pochissimo in difesa e portandosi alla fine del terzo quarto a + 4 (48 – 52). La Pro Pace non riusciva a controbattere la prova generosa ed a tratti incontenibile, con palloni recuperati e transizioni rapide che permettevano di allungare ulteriormente anche con soluzioni da tre punti, chiudendo il parziale con un + 13 (12 – 25) e la partita con + 17 (60 – 77).

Un partita può dare soddisfazione ce si vince, ma diventa esaltante quando si ribalta la direzione iniziale dell’incontro, concedendo massimo 12 punti a quarto agli avversari. Nella Pro Pace buona la prova di Viaggi, Maretto ed un efficace Garbo. Nella Kings Service Mestrino ottima la prestazione di Russo, MVP, concentrato nella fase difensiva, efficace ed incontenibile in attacco (18) punti, sia dalla distanza che nelle penetrazioni. Altrettanto superba la prova di Cappellari, generoso ed efficace (18 punti), dimostrazione con gli altri compagni che con il cuore ed il collettivo si riesce ad esprimere tutta la buona qualità di questa squadra. Buona la conduzione arbitrale.

PRO PACE CRM MORTISE: Viaggi F. 18, Maretto D. 11, Garbo I. 8, Scattolin E. 5, Gnoato F. 4, Pasqualin C. 4, Menegolli A. 4, Mario D. 4, Quareni N. 2, Franco N., Nanti N., Carpanese F.  All.re: Lissandron.

PALLACANESTRO MESTRINO: Russo F. 18, Cappellari M. 18, Bergamin D. 9, Merlini N. 7, Fabian L. 6, Bizzarri C. 5, Bianco N. (K) 4, De Mesa J. 3, Girotto G. 3, Garon M. 2, Rago A. 2, Salvato M.  All.re: Cogo.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *